European Ph.D on Social Representations and Communication

Area(e) disciplinare(i): Scienze politiche e Sociali

L' European Ph.D on Social Representations and Communication - che rappresenta il network istituzionale che fa da perno attorno al quale ruotano le nuove istituzioni partner italiane e francesi associate mediante il programma Vinci - è un curriculum formativo avanzato alla ricerca attraverso la ricerca in un'area scientifica e paradigmatica, ispirata alla teoria delle Rappresentazioni Sociali e agli Studi sulla Comunicazione, che coinvolge una vasta comunità scientifica nei vari continenti ed in più settori disciplinari, sia pure con un focus privilegiato rivolto alla psicologia sociale ed ai media studies.

L' articolata apertura interdisciplinare, multi-metodologica e tematica sviluppata nei vari progetti di ricerca dei dottorandi ammessi all'European Ph.D on Social Representations and Communication, viene affrontata in modo opportuno attraverso l'ampio range di esperti invitati negli stage di formazione intensiva, le multi-point videoconferences, il tutoring ed il co-tutoring individualizzato e per piccoli gruppi, gli svariati strumenti di formazione on-line (video-chat, forum discussion, virtual library, video-corsi etc.). Tuttavia, non esistono curricula formalmente differenziati all'interno dell?European Ph.D on Social Representations and Communication perché l'impostazione scientifica convenuta dallo Scientific Board, fin dalla istituzione di tale curriculum, deliberatamente privilegia la unitarietà della ispirazione teorica nella molteplicità delle ottiche paradigmatiche e degli approcci metodologici, coerentemente con una formazione specialistica  fondata sulle sinergie e complementarità di centri di eccellenza individuati nei tredici prestigiosi Atenei stranieri partner. Tale partenariato sarebbe insostenibile a fronte di una formula curriculare che riproponesse un modello formativo per indirizzi riferiti ad ampi settori disciplinari  in analogia ai livelli di formazione meno avanzata o addirittura mutuasse corsi dagli ultimi anni dei relativi corsi di laurea - come denunciato dal Comitato nazionale per la valutazione del sistema universitario nella Relazione annuale sullo stato della didattica nei corsi di dottorato e sulle procedure di valutazione adottate dalle Università (doc 02/02) relativamente a  molti dottorati italiani.

I vari centri di eccellenza che sono alla base di questo network internazionale formalmente riconosciuto dalla C.E. DG- XII Research come Marie Curie MultiPartner Organisation  rappresentano, oltre che una risorsa formativa per gli iscritti a tale dottorato europeo, anche una occasione di inserimento nella ricerca internazionale.